DEIANA – PRC: L’USO DELL’ESERCITO IN QUESTO MODO SUPERA LE PEGGIORI ASPETTATIVE

Il ministro La Russa – dichiara Elettra Deiana,  esponente di Rifondazione comunista –  non desiste e manda in aula l’emendamento per l’uso dell’esecito in funzione di ordine pubblico nelle città italiane.
Si tratta di una scelta inquietante e grottesca come molte di quelle fatte fino ad oggi dal governo Berlusconi, tutte in verità molto negative,  ma l’uso dell’esercito in questo modo supera le peggiori aspettative.
Si tratta per altro di un messaggio soprattutto simbolico destinato  a catturare il facile consenso di chi pensa che la sicurezza dipenda dalle armi ma anche offensivo vrerso istituzioni come la polizia di stato e l’arma dei carabinieri che hanno la tutela dell’ordine pubblico come compito specifico e che la proposta del ministro  La Russa sottopone a una esplicita critica di non adeguatezza.
Per fortuna si sono cominciate a levare alcune voci, come la procura di Bologna o come l’ex ministro della difesa Martino.
Aspettiamo di sentire però ancora una forte critica da parte dell’opposizione.

Share Button

Comments are closed.