ABORTO, DEIANA (RC-SE): DA CHIESA POCO RISPETTO A LEGGI DELLO STATO

“Con il documento, l’Ordine dei medici,  ha voluto inserire nel dibattito aperto sull’aborto, inquinato da una campagna di odio e di criminalizzazione delle donne, un  valido contributo scientifico scevro da ogni interesse particolare”. E’ il commento di Elettra Deiana, deputata di Rc-SE. “Da tempo denunciamo i preoccupanti e ripetuti appelli oscurantisti da parte dei vertici ecclesiastici amplificati dall’inaudita compagna del direttore del foglio.  Un furore ideologico che ha portato il quotidiano della Chiesta, addirittura, a tacciare per falso il testo promosso dall’Ordine dei medici, da coloro cioè che tutti i giorni si confrontano con la scelta che può essere dolorosa ma pur sempre legittima di interrompere una gravidanza.  Il mio apprezzamento per la scelta dell’Ordine ei medici – conclude Deiana – è anche una scelta di rispetto per una legge dello Stato che ha avuto un ampia conferma popolare attraverso un referendum”.

Roma, 25 febbraio 2008

Share Button

Comments are closed.